Dettagli Prodotto

È UN DISPOSITIVO MEDICO CEXXXX AUT. MIN. DEL XX/XX/XXXX Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l’uso

 

FORMA FARMACEUTICA

Flacone da 50 g

SCHEDA PRODOTTO

INDICAZIONI

Il corpo reagisce a una ferita formando il più rapidamente possibile una crosta per coprire la por-zione di pelle danneggiata e ripristinare la barriera contro i microrganismi. Questo fenomeno, tuttavia, rallenta il processo di guarigione e aumenta significativamente la possibilità di formazione di cicatrici, perché la crosta provvisoria deve staccarsi quando si forma il nuovo strato di pelle. È quindi opportuno che la ferita non venga solo disinfettata, ma anche mantenuta umida durante il processo di guarigione. Inoltre, molte ferite (le ustioni, per esempio) all’inizio si asciugano e successivamente rilasciano umidità. È per questa ragione che si utilizzano “idrogel intelligenti” come KEPRAXIN GEL REPAIR: impediscono alla ferita di asciugarsi rilasciando umidità, ma allo stesso tempo sono in grado di assorbire l’umidità in eccesso nel caso in cui la ferita diventi troppo umida. Solo un livello ideale di umidità della ferita impedisce lo sviluppo di croste e screpolature, assicura la guarigione ottimale della pelle ed evita la formazione di cicatrici. KEPRAXIN GEL REPAIR ha inoltre un diretto effetto rinfrescante e lenitivo grazie agli eccipienti selezionati che supportano l’attività dell’idrogel (“Actipientia”). KEPRAXIN GEL REPAIR è un idrogel 4-in-1 senza parabeni di efficacia dimostrata per il trattamento di ferite locali, asciutte o umide. Esso favorisce indirettamente la guarigione della ferita regolandone il microambiente. Offre sollievo immediato dal dolore grazie all’effetto rinfrescante diretto. Accelera il processo di guarigione. Aiuta a prevenire le infezioni formando una barriera protettiva. Riduce il rischio di formazione di cicatrici. Non brucia. Utilizzare per ferite acute o croniche, quali: tagli, escoriazioni, ragadi, eritemi solari, irritazioni cutanee, ferite chirurgiche, ulcere aperte delle gambe, piaghe da decubito, ustioni superficiali.
KEPRAXIN GEL REPAIR può essere utilizzato anche su ulcere e ferite da piede diabetico. Le persone diabetiche con problemi ai piedi devono consultare il proprio medico prima di iniziare a usare KEPRAXIN GEL REPAIR.

MODO D'USO

Lavare accuratamente le mani prima e dopo il trattamento della ferita.
Ustioni superficiali:
– Raffreddare subito la ferita per venti minuti sotto acqua corrente tiepida. Questa operazione deve essere effettuata il più rapidamente possibile, dato che l’effetto benefico diminuisce dopo 30 minuti. Per evitare un raffreddamento eccessivo non utilizzare acqua troppo fredda.
– Applicare uno strato sottile di KEPRAXIN® GEL REPAIR sull’area da trattare una o due volte al giorno senza toccare la ferita con il contenitore del prodotto. Non strofinare per far penetrare il gel.
– Se necessario, applicare una fasciatura o un cerotto. Utilizzare ogni volta una fasciatura o un cerotto nuovi.
Ferite chiuse:
– pulire e disinfettare l’area da trattare
– applicare KEPRAXIN GEL REPAIR alla ferita senza toccarla con il contenitore
– se necessario, applicare una fasciatura o un cerotto.
Ferite aperte:
– pulire e disinfettare la ferita
– asciugare con cura tamponando
– applicare uno spesso strato di prodotto (0,5-0,75 cm) sulla ferita senza toccarla con il contenitore
– applicare una fasciatura o un cerotto
– riapplicare il gel e il bendaggio/cerotto almeno una volta al giorno
– ridurre l’applicazione di KEPRAXIN GEL REPAIR non appena compare una crosta sulla ferita.

PROPRIETA' E COMPOSIZIONE

KEPRAXIN GEL REPAIR è un idrogel “intelligente” che regola il livello di umidità nel letto della ferita. È costituito da un polimero acido (carbomer), la cui acidità è regolata dalla carnosina (un peptide base naturalmente presente nella pelle). Il pH basso aiuta a tenere sotto controllo l’infezione.
La carnosina tampona i polimeri acidi e agisce anche da antiossidante. Il carbomer assorbe i fluidi in eccesso dalle ferite umide ed essudanti. La copertura di ferite asciutte quali escoriazioni e ferite chirurgiche con il carbomer ha un effetto occlusivo: impedisce l’evaporazione dell’umidità e riduce la perdita di fluidi attraverso l’epidermide. Il prodotto rinfresca e lenisce il contatto con cerotti e/o fasciature e non è adesivo.

COMPOSIZIONE: carbomer colloidale acido, carnosina, acqua, sodio benzoato, potassio sorbato.

AVVERTENZE

Non utilizzare il prodotto in caso di ipersensibilità o allergia a uno qualsiasi degli ingredienti. In casi molto rari sono state riportate irritazioni. Se si verificano irritazioni o reazioni allergiche, interrompere immediatamente il trattamento. KEPRAXIN GEL REPAIR non è adatto a escoriazioni estese (su un’area superiore a 20 cm2).
Non utilizzare KEPRAXIN GEL REPAIR su viso, occhi, palpebre o mucose.
Consultare sempre un medico:
– in caso di ferite di considerevoli dimensioni o molto profonde
– per piccole ferite molto infette
– in caso di guarigione lenta o rischio di complicazioni. In questi casi KEPRAXIN GEL REPAIR può essere utile ma non è assolutamente sufficiente come unico trattamento.

ATTENZIONE USTIONI :Prima raffreddare la ferita sotto l’acqua, poi effettuare le altre operazioni. KEPRAXIN GEL REPAIR non è la prima misura da adottare in caso di ustioni! Raffreddare immediatamente la ferita per venti minuti circa sotto acqua corrente tiepida. Questa operazione deve essere effettuata il più rapidamente possibile, dato che l’effetto benefico diminuisce e scompare dopo 30 minuti. Per evitare il rischio di ipotermia, non è raccomandato l’uso di acqua fredda, soprattutto se l’ustione riguarda un’area estesa. Utilizzare KEPRAXIN GEL REPAIR solo successivamente, dopo aver adeguatamente valutato la gravità dell’ustione. KEPRAXIN GEL REPAIR può essere usato su ustioni superficiali: ustioni con coinvolgimento dell’epidermide e/o del derma, solitamente caratterizzate da gonfiore, arrossamento e vesciche.

Solo per uso esterno
Non utilizzare il prodotto oltre la data di scadenza (vedere la confezione).

 

CONFEZIONE

Flacone da 50 g